Tag: guida autonoma

Vision E, Skoda scommette sull’elettrico

Si chiama Vision E ed è l’asso che Skoda intende calare sul ..

Si chiama Vision E ed è l’asso che Skoda intende calare sul mercato delle auto elettriche e a guida autonoma. Si tratta di un Suv coupé a 5 porte con un’autonomia fino a 500 km con propulsione esclusivamente elettrica e Livello 3 in fatto di guida autonoma. Può, infatti, muoversi autonomamente in caso di colonna, può percorrere le autostrade mantenendo la carreggiata e operando manovre di evitamento e sorpasso, può cercare autonomamente spazi liberi per il parcheggio e può, infine, parcheggiarsi e uscire dal parcheggio in modo autonomo. A garantire queste funzioni provvedono diversi sensori e telecamere che monitorano la situazione del traffico e gli ostacoli intorno all’automobile.

Lungo 4.645 mm, largo 1.917 mm e alto 1.550 mm, il concept Skoda Vision E  ha un’immagine forte e dinamica su strada. Grazie al passo lungo (2.850 mm) e agli sbalzi ridotti, i designer sono riusciti a definire un abitacolo spazioso, nel tipico stile del Brand. “In questo studio – spiegano da Skoda – la posizione di guida rialzata e l’abitabilità generosa dei suv si combinano con la linea dinamica e affusolata tipica di una coupé”. Il motore ha una potenza complessiva di 225 kW e consente alla Vision E un’accelerata vigorosa e di raggiungere la velocità massima di 180 km/h.

La Skoda Vision E sarà presentata al prossimo Salone dell’Automobile di Shanghai che si terrà dal 19 al 28 aprile e si inserisce nella strategia per la mobilità elettrica alla quale sta lavorando la casa automobilistica boema.  L’elettrificazione della gamma inizierà nel 2019 con il lancio di Superb con motorizzazione plug-in hybrid. Nel 2020, seguirà il primo modello Skoda a propulsione completamente elettrica. Entro il 2025, saranno cinque i modelli elettrici proposti
in diversi segmenti.